Se hai bisogno di staccare la spina e di evadere dallo stress della città, posso suggerirti una meta ideale per un weekend o perché no, per una vacanza più lunga! Si chiama Smerillo, ed è un piccolo borgo medievale di poche centinaia di abitanti nelle Marche, in provincia di Fermo. Si trova su uno sperone roccioso a 806 metri di altitudine, a metà tra i monti Sibillini e il Mare Adriatico, circondato da una suggestiva area boschiva ancora incontaminata. Panorami mozzafiato, ospitalità e silenzio sono le caratteristiche che lo contraddistinguono.

Scopri come trascorrere un soggiorno all’insegna del relax, della natura e del buon cibo!

Il centro storico e la Rocca Medievale

Anticamente Smerillo era un castello e ancora oggi puoi ammirare i ruderi delle mura di cinta, la porta nord ben conservata e restaurata ed il cassero. La rocca venne costruita in epoca medioevale come dimora per le nobili famiglie della città, in posizione rialzata rispetto al borgo.
Il centro storico presenta semplici ma curati edifici in pietra e vie silenziose che si affacciano su panorami inaspettati. Devi sapere che Smerillo è molto apprezzata dai poeti, tanto da essere conosciuta come ‘Cittadella dei Poeti’.

Gli edifici religiosi

Ci sono tante chiese da visitare, partiamo dalla Chiesa dei SS. Pietro e Paolo, patroni del paese. E’ la chiesa principale di Smerillo e si affaccia sull’omonima piazza. Ha un’unica navata centrale e conserva un Crocifisso ligneo a cui le persone del luogo sono devoti. In Via Dante Alighieri sorge la Chiesa di Santa Caterina, in stile romanico. All’interno si trovano affreschi votivi del XV e XVI, due tele raffiguranti Sant’Antonio e Santa Caterina e in una nicchia aperta sul muro dietro l’altare si venera il gruppo scultoreo in legno raffigurante la Madonna di Loreto. A 3 km da Smerillo, nella frazione di Ceresola si trova la Chiesa di San Nicola, mentre a San Martino al Faggio puoi visitare la Chiesa di San Vincenzo Ferreri, che conserva interessanti tele.

I musei

Negli spazi appositamente riallestiti dell’ex scuola elementare di Smerillo, in pieno centro storico, si trovano il MACS, ovvero il Museo di Arte Contemporanea, il Museo di Scienze Naturali ed il Museo Pinacoteca dell’Arte dei Bambini.
Il Museo delle Scienze Naturali è collocato al primo piano e presenta due diverse collezioni: una dedicata ai fossili locali del Pliocene medio inferiore e di altre ere geologiche provenienti da varie regioni d’Italia; una dedicata ai minerali da tutto il mondo.
Il MACS è stato inaugurato nel 2012 ed ospita oltre 100 opere di artisti prevalentemente marchigiani.
Il Museo Pinacoteca dell’Arte dei Bambini è stato inaugurato nel 1999 come spazio d’ascolto e di attenzione verso i più piccoli. Raccoglie disegni e altre forme espressive come pensieri, poesie, fotografie, ecc. prevalentemente sul tema della Pace ed ha anche un Laboratorio Educativo Sperimentale.

Escursioni e Orienteering nel bosco di Smerillo

smerillo Come abbiamo detto, Smerillo è perfetto per gli amanti della natura e delle camminate.
Sono diversi gli itinerari percorribili, da quelli più semplici che non richiedono molto allenamento ad altri più difficili. Alcuni conducono a strade di campagna e prati assolati, altri invece al fitto bosco di Smerillo, un’area floristica protetta delle Marche lungo le pendici occidentali del monte Falcone che raggiunge un’altitudine di quasi 900 metri. Potrai trovare sorgenti, anche di acque tiepide e solfuree, che si raccolgono in veri e propri laghetti incantati. E’ sicuramente il luogo perfetto per praticare l‘orienteering, uno sport che è anche un gioco, in cui servono bussola, cartina e buono spirito di osservazione! A Smerillo esiste il CEA, un Centro di Educazione Ambientale che mette a disposizione il materiale per questo tipo di esperienza e dispone inoltre di ampi spazi per attività didattiche.

La Fessa di Smerillo

La Fessa è un canyon di origine franosa apertosi nel fianco occidentale del Monte Falcone intorno a 3,5 milioni di anni fa. Proprio qui, affiorano moltissimi resti fossili che sono poi conservati nel Museo dei Fossili e dei Minerali. E’ percorribile a piedi attraverso lo stretto passaggio in cui può transitare una sola persona per volta e vi si arriva con un sentiero che parte dal Belvedere di Smerillo scendendo per tornanti lastricati sull’antica strada di accesso al paese e risale dalla parte opposta. Il percorso si può percorrere in tutte le stagioni, non presenta grandi difficoltà e la durata è di circa 40 minuti, con un dislivello di 70 metri. Un’altra occasione per esplorare il fitto bosco di Smerillo!

Eventi

Eccoti qualche informazione circa i maggiori eventi a Smerillo! A luglio si svolge il festivalLe parole della Montagna‘, una kermesse dedicata all’arte, alla filosofia, alla poesia, al cinema e alla letteratura. A ferragosto c’è l’ormai famoso cinema all’aperto, mentre la 2^ domenica di settembre è il turno della Festa di San Nicola. Nella 3^ domenica di Ottobre ci si riunisce per la Castagnata in Piazza, con stand pieni di dolci tipici e specialità a base di castagne, come marmellate di marroni, gelato alla castagna, caciù (tipici ravioli marchigiani) e spiedini di castagne al miele e cioccolato. Non mancano le classiche caldarroste accompagnate dal buon vino locale.

Shopping

Un consiglio un po’ meno naturalistico, ma interessante per gli amanti dello shopping…magari puoi lasciarlo per la fine del soggiorno, prima di tornare alla normalità 😉 In questa zona ci sono tantissimi outlet di grandi firme, soprattutto di calzature. Nel fermano ti consiglio una tappa a Montegranaro, Sant’Elpidio a Mare o Porto San Giorgio. Nel maceratese invece la più famosa città per gli acquisti è Civitanova Marche.

smerillo

I prodotti della tavola

La tradizione culinaria è quella tipica del fermano, fatta di prodotti genuini e piatti abbondanti! Dalle paste all’uovo come i vincisgrassi, al fritto misto di carni impanate e olive all’ascolana. Inevitabile assaggiare qualche fetta ciauscolo, di caciotta del fermano e un bel bicchiere di vino cotto.

Per vivere al meglio il soggiorno nelle Marche ed immergerti completamente nella realtà di questa terra, il mio consiglio è scegliere tra queste tre ville, dotate di ogni comfort.
Pronto a partire?

Casale Francesca - Morrovalle (MC)

Casale Francesca – Morrovalle (MC)

Scopri di più

Villa Enrica -Smerillo (FM)

Villa Enrica – Smerillo (FM)

Scopri di più

Villa Giuditta - Montegiorgio (FM)

Villa Giuditta – Montegiorgio (FM)

Scopri di più