Riccione è una vivace località balneare dell’Emilia Romagna, nel cuore della Riviera Romagnola e a pochissimi passi da Rimini. Famosissima tra i giovani per la vita notturna e le discoteche di tendenza dislocate nelle colline circostanti, questa meta è apprezzata da turisti di ogni età e non solo per il mare!

Se non ci credi, ho qui per te una lista di cose che potrai fare e vedere durante la tua vacanza o gita fuori porta!

Trascorrere una giornata in spiaggia

Non c’è dubbio che molti turisti scelgono Riccione per la qualità delle spiagge: 130 km di arenile pulito, con stabilimenti balneari super attrezzati e zone libere. L’ottima organizzazione, la simpatia dei bagnini e la loro professionalità è nota in tutto il mondo! Se non ami restare sdraiato nel tuo lettino troppo a lungo, negli stabilimenti troverai campi per ogni tipo di attività sportiva, animazione con balli e corsi di ogni genere, mini palestre e gli immancabili pedalò. Tra gli altri servizi ci sono bar, ristorantini e per chi proprio non può farne a meno…connessione wi-fi! Se viaggi con il tuo fedele amico a quattro zampe, troverai spiagge attrezzate anche per loro.

Fare sosta in un parco divertimento

Perfetto diversivo per chi viaggia con amici e bambini, non hai che l’imbarazzo della scelta!
Attrazione top, che sicuramente conosci già è Acquafan, un vastissimo parco acquatico con giochi per grandi e piccini. Lì accanto si trova il parco Oltremare, con diversi animali degli oceani e spettacoli con delfini. All’interno è presente anche Imax, un grande teatro dove vengono riprodotti filmati in 3D sui grandi misteri della natura. Se cerchi qualcosa di specifico per i bambini, ti consiglio il Beach Village, un parco acquatico e stabilimento balneare curato nei minimi particolari con giochi, scivoli, piscine e punti ristoro.

Fare shopping in centro

Sicuramente conosci già Viale Ceccarini, il paradiso per gli amanti dello shopping e centro della movida di Riccione. E’ una grande area pedonale che conduce fino al lungomare ed è anche ben collegata alla stazione dei treni. I negozi, bar e ristoranti si susseguono fino a condurre a due vie perpendicolari, Viale Dante e Viale Gramsci, anche queste ricche di negozi, club e locali. Armani, Prada, Dolce & Gabbana, Ferretti, Max Mara, Trussardi, Rolex, Cartier e tante altre boutique di super lusso. E se il budget è più ristretto, non scoraggiarti! Ci sono anche negozi decisamente più abbordabili come Zara, Sephora, Benetton ecc.

Visitare Riccione Paese

E’ la vecchia borgata sede di negozi, botteghe storiche e caffè: qui si svolge la quotidianità dei riccionesi. Da non perdere la Galleria di Arte Moderna e Contemporanea Villa Franceschi, il Centro Culturale della Pesa con la Biblioteca Comunale e il Museo del Territorio, che raccoglie testimonianze relative a Riccione e ai suoi dintorni dalla preistoria all’età romana. Ti consiglio di proseguire fino alla collina, alle spalle di Riccione, per raggiungere il Castello degli Agolanti. Fu la residenza di una nobile famiglia fiorentina, oggi è di proprietà del comune e sede di importanti eventi e manifestazioni.

Passeggiare tra le ville in stile Liberty

Superata la ferrovia attraverso il sottopassaggio pedonale, troverai un viale costeggiato da ville e villini in stile Liberty costruite tra la fine dell’800 e i primi del ‘900. Alcune ospitano oggi musei e luoghi di cultura, mentre altre sono diventate hotel di lusso. All’angolo tra lungomare della Repubblica e via Giardini c’è Villa Mussolini, acquistata da Donna Rachele Mussolini nel 1934 a cui si può accedere con visita guidata gratuita. In via Gorizia 2 c’è Villa Franceschi, oggi sede della Galleria di Arte Moderna e Contemporanea; in via delle Medaglie Villa Lodi Fè.

Rilassarsi alle terme

Se cerchi un po’ di relax, devi assolutamente visitare le terme di Riccione, dislocate sul lungomare nella zona turistica. Si sfruttano le proprietà benefiche delle acque di 4 fonti: Adriana, Celestina, Claudia e Isabella. Oltre alle classiche terme, potrai regalarti momenti di assoluto riposo con massaggi e trattamenti all’avanguardia.

Assaggiare la piadina romagnola e gli altri piatti tipici

Non è una vera vacanza in Romagna senza almeno un assaggio della mitica piadina!! La troverai ovunque e sarà sempre ottima, preparata con i migliori ingredienti. Ultimamente è di moda oltre alla variante salata, quella dolce con la nutella! Un altro piatto forte della cucina locale è la pasta fatta in casa, come le tagliatelle, i tagliolini, gli strozzapreti e i tortellini. Essendo una città di mare, troverai dell’ottimo pesce, da provare le grigliate e gli squisiti brodetti. L’entroterra fornisce un ottimo olio extravergine, gustosi salumi, vini tipici come il Sangiovese, il Pagadebit, il Trebbiano e, per i dolci, Albana e Cagnina, acquistabili in diverse aziende agricole.

Fare festa nei locali notturni

Chiudiamo questa carrellata con un bel cocktail e buona musica in uno dei locali del lungomare o di Viale Ceccarini. Qui si può cenare e ballare fino a tarda notte o se preferisci, puoi proseguire la serata nelle discoteche storiche in collina: Cocoricò, Peter Pan e nelle vicinanze la Villa delle Rose. I locali del lungomare si raggiungono dal centro comodamente a piedi o con gli autobus di linea, mentre le discoteche possono essere raggiunte o con mezzi propri o con una linea di autobus notturni che in genere partono dalla stazione dei treni.

 

Per vivere al meglio il soggiorno in Emilia Romagna ed immergerti completamente nella realtà di questa terra, il mio consiglio è scegliere tra queste tre ville, dotate di ogni comfort.
Pronto a partire?

Villa Serafia - San Clemente (RN)

Villa Serafia – San Clemente (RN)

Scopri di più

Villa Silente – Sant’Agata Feltria (RN)

Scopri di più

Casa delle Ginestre - Montescudo (RN)

Casa delle Ginestre – Montescudo (RN)

Scopri di più