Natura selvaggia o comodità degli stabilimenti? Sassi piccoli o sabbia finissima? Sono queste le domande dei turisti che desiderano passare una vacanza al mare. Non c’è nessun problema, le Marche mettono tutti d’accordo perché offrono tutte le tipologie di spiaggia facilmente raggiungibili da ogni zona della regione.

Chi ha deciso di trascorrere nelle Marche le proprie vacanze al mare, si prepari: ci sono tante spiagge da non perdere assolutamente.

Senza alcun dubbio, le spiagge più significative e famose delle Marche sono quelle che si trovano nei pressi del Monte Conero, tra Sirolo, Numana e Portonovo nella provincia di Ancona. Poi ci sono le ampie spiagge super attrezzate di Senigallia, Fano e Pesaro. Il mare in queste zone è adatto soprattutto ai bambini, ma sono presenti anche varie strutture adibite al divertimento dei più grandi.

L’estate al mare: da nord a sud lungo la costa marchigiana

Un ipotetico viaggio sulla costa marchigiana potrebbe cominciare da nord, precisamente all’altezza di Gabicce Mare. Qui si alternano spiagge dalla sabbia soffice e chiara, dove il mare è pulito e i faraglioni si gettano nell’acqua limpida e blu del Parco del Monte San Bartolo. Più nascosta Fiorenzuola di Focara, una piccola spiaggia nella provincia di Pesaro-Urbino raggiungibile solo a piedi percorrendo un piacevole sentiero immerso nella natura.

Per chi invece preferisce la comodità di una spiaggia vicina al centro, a Fano sono presenti spiagge attrezzate, come il Lido e l’Arzilla, dove una spiaggia dorata conduce a un mare dal fondale che degrada verso il largo, adatto per chi viaggia con bimbi a seguito. Negli ultimi anni sono nati diversi bar e ristoranti che animano i bagnanti tutta la giornata con attività e musica.

 

le-piu-belle-spiagge-delle-marche

 

Spostandosi più a sud, non ci si ò non fermare a Senigallia, dove circa tredici chilometri di passeggiata sul bagnasciuga, i vari stabilimenti e gli impianti sportivi allietano i numerosi turisti che ogni anno trascorrono qui le proprie vacanze.

Verso le spiagge più belle delle Marche: la riviera del Conero

La Riviera del Monte Conero è una delle più particolari dell’intera costa Adriatica, intorno al famoso promontorio si nascondono grotte particolari e calette sensazionali, oltre a spiagge di sabbia o sassolini. Tra le spiagge più chic ci sono quelle di Portonovo, dove il Monte Conero si specchia nelle acque blu del mare.

Portonovo conta ben quattro belle spiagge attrezzate con stabilimenti ed ombrelloni, inoltre, dalla spiaggia del Molo è possibile osservare il tramonto sul mare senza nessun ostacolo. Appena dopo la spiaggia di Portonovo, si trova la spiaggia incontaminata e aspra di Mezzavalle, circondata dal maestoso Monte Conero. La spiaggia, raggiungibile sia via mare che percorrendo un sentiero a piedi, è completamente libera e priva di stabilimenti, fatta di sabbia, renella e rocce. La fatica necessaria per raggiungere la spiaggia di Mezzavalle una volta arrivati sarà ripagata dalla pace e dalla quiete che troverete in questo angolo di paradiso ai piedi del Monte Conero.

 

le-piu-belle-spiagge-delle-marche

 

Chi non resiste alla bellezza di una natura rigogliosa e selvaggia, deve assolutamente raggiungere la famosissima spiaggia delle Due Sorelle, situata nel comune di Sirolo. La caletta si chiama così per la presenza di due scogli gemelli che emergono dall’acqua. Il fondale è fatto di pietre rotondeggianti, ma la spiaggia è accessibile soltanto via mare o tramite un tortuoso sentiero a picco sull’Adriatico. La spiaggia delle Due Sorelle è uno dei simboli delle Marche ed è soggetto, ogni anno, di fantastiche e surreali fotografie da parte dei turisti.

Subito dopo la spiaggia delle Due Sorelle, c’è una delle spiagge più grandi delle Marche, la spiaggia di San Michele che si raggiunge a piedi attraverso un sentiero che parte direttamente dal Parco della Repubblica di Sirolo.

Sempre a Sirolo, non distante dalle Due Sorelle, si trova la particolare spiaggia dei Sassi Neri. Questo strano appellativo deriva dalle rocce scure che si intravedono nei suoi fondali. La spiaggia dei Sassi Neri è completamente libera ed è formata da un tratto roccioso molto suggestivo, amato da molti naturalisti.

Proseguendo verso Numana si noterà una baia davvero suggestiva, circondata dalla scogliera: è la spiaggia dei Frati, riconoscibile dalla tipica sabbia fine e dal mare limpido. Questo luogo affascinante e riservato è adatto per le coppie e per gli appassionati di snorkeling. Merita citazione anche la spiaggia La Vela, una piccola caletta formata da ciottoli e ghiaia raggiungibile attraverso un sentiero che costeggia le pendici del monte.

Quando la spiaggia chiude, inizia il divertimento

Arrivati a Porto Recanati, il Monte Conero resta solo sullo sfondo di un bagno rilassante. Qui le spiagge di ghiaia sono colorate dagli ombrelloni degli stabilimenti balneari, e l’interessante lungomare è ricco di ristorantini e bar affacciati sul mare.

Scendendo più a sud si arriva a Porto San Giorgio, qui le spiagge sono ottime per le famiglie e per chi ama gli sport estivi come il beach soccer o il beach volley. Gli ampi spazi garantiscono tranquillità e riservatezza, oltre che la possibilità di divertirsi con il pallone o le racchette da tennis. La sabbia è pulita e curata anche nei tratti senza stabilimenti.

 

le-spiagge-più-belle-delle-marche-

 Photo credits: www.impactdaily.com

L’ultimo litorale da visitare è sicuramente quello di San Benedetto del Tronto, la perla della riviera delle palme. È una delle mete turistiche principali della regione per l’esteso arenile sabbioso, attrezzatissimo e all’avanguardia. Il lungomare con le sue piante esotiche, le rinomate palme, regalano emozioni degne dei tropici. Al tramonto, la spiaggia chiude solo lo stabilimento, perché aprono i locali e inizia il divertimento!

Le spiagge libere nelle Marche

Le spiagge libere lungo la costa marchigiana abbondano e sono tutte ben curate. A Pesaro e a Fano sono ampie, pulite e perfette per chi viaggia con i bambini. Mentre la spiaggia libera che si trova nella Sassonia (Fano) è davvero particolare e perfetta per nuotare, poiché il fondale è subito abbastanza alto. Qui si trovano bar, chioschi, alberghi e ristoranti; inoltre è anche molto vicina al centro storico. Invece da Porto d’Ascoli a Grottammare ci sono tantissime spiagge e poi, come detto in precedenza, sono presenti le numerose calette della Riviera del Conero.

Spiagge a quattro zampe

Lungo la costa ci sono anche simpatiche spiagge pet friendly dove poter andare al mare in compagnia del vostro amico a quattro zampe: i cani sono i benvenuti nelle spiagge di Ancona, Civitanova Marche, Cupra Marittima, lungo il litorale di Fano, a Senigallia, Grottammare e Gabicce Mare.

 

le-piu-belle-spiagge-delle-marche

 

Le Marche, la regione con il mare al centro

La riviera marchigiana è fatta di lunghi litorali di sabbia finissima a due passi dai centri storici delle città, a cui si contrappongono spiagge e piccole baie di sabbia bianchissima nascoste in paesaggi straordinari. Dalle spiagge sabbiose delle località più conosciute delle Marche, come San Benedetto del Tronto, Senigallia, Civitanova Marche e Fano, alle coste frastagliate del Conero e del Monte San Bartolo. Sia che viaggi in coppia, che con tutta la tua famiglia, il mare delle Marche è facilmente raggiungibile e ideale per trascorrere delle vacanze in totale relax.

Hai già dato uno sguardo a tutte le proposte che abbiamo pensato per te? Scoprile tutte! 

Di seguito ti riportiamo solo una piccola anteprima delle Ville che abbiamo vicino alle spiagge più belle nelle Marche!