Siete mai stati ad Offida? Offida non è un comune qualsiasi…è uno dei borghi più belli d’Italia ma sopratutto è la patria del vino piceno. Si trova nelle Marche, nella provincia di Ascoli Piceno a pochi chilometri dal mare.

Il Centro di Offida: cosa visitare

Il centro storico di Offida è di grandissimo interesse sia artistico che culturale ed è racchiuso all’interno delle Mura Castellane. Il tour inizia con l’antico Ospedale civile per poi proseguire attraverso il corso che conduce alla famosissima Piazza del Popolo, dall’insolita forma triangolare. Qui si affacciano diversi monumenti come l’imponente Palazzo Comunale, un elegante edificio risalente ai secoli XI-XII, che ancora oggi rappresenta il cuore della vita amministrativa di Offida. Il Palazzo Comunale ospita il Teatro Serpente Aureo, di origine barocca, con schema a “ferro di cavallo”. Dall’altro lato della piazza si trovano invece la settecentesca Chiesa della Collegiata, dove si può ammirare una meravigliosa ricostruzione della grotta di Lourdes e la Chiesa dell’Addolorata all’interno della quale è custodita la Bara del Cristo Morto. Poco distante sorge la Chiesa di Sant’Agostino con l’annessa Cappella del Miracolo Eucaristico. Un’ altra tappa è sicuramente Palazzo Castellotti; con un unico biglietto si possono visitare il Museo del Merletto a Tombolo, il Museo delle Tradizioni Popolari e il Museo Civico Archeologico e la Pinacoteca Comunale. Uno dei monumenti più importanti di Offida è la Chiesa di Santa Maria della Rocca una struttura trecentesca che ha la particolarità di sorgere sull’estremità di un colle che domina la valle picena. Il panorama è davvero suggestivo!! Tra i luoghi imperdibili segnalo l’ex Monastero di San Francesco con l’Enoteca Regionale delle Marche. Qui si trovano le migliori produzioni regionali e vengono organizzate tantissime degustazioni. Insomma cosa aspettate, al termine della visita rilassatevi sorseggiando un buon bicchiere di vino!

La cucina locale

I piatti sono tipici della cucina marchigiana: maccheroncini, tagliatelle, lasagne, fagioli, baccalà con patate, stoccafisso, arrosti misti alla brace, olive ripiene e cremini. Ma Offida è famosa per alcune specialità culinarie come i “funghetti” un dolce simile ad un tortino composto da farina, zucchero, albume d’uovo e semi di anice, il “chichi ripieno” una focaccia di pane sottile farcita con tonno, alici, capperi e peperoni tritati, “li taccù” dei tagliolini da cucinare in brodo o asciutti, il coniglio in salsa condito con peperoni, alici, prezzemolo, capperi, olive e carciofini ed infine il pollo “ncipp nciapp”, una sorta di spezzatino aromatizzato con aglio e rosmarino. Le eccellenze enogastronomiche sono svariate ma il vero protagonista è il vino: il Rosso Piceno e l’ Offida DOC.

 

Le Cantine di Offida

Offida
Nel territorio piceno ci sono molteplici cantine. Se non vi volete spostare proprio
nel comune di Offida troverete Poderi San Lazzaro, Ciù Ciù, Villa Pigna, Azienda Agricola san Filippo, Cantina d’Angelo Offida, Tenuta Ca’ Pia, San Giovanni e Cantina Paolini e Stanford.

In ogni azienda si possono organizzare visite guidate e degustazioni di vini e prodotti tipici.

 

Eventi

Nel periodo invernale la manifestazione più significativa è il Carnevale storico con musiche, maschere e rituali unici. Durante la stagione estiva il calendario è davvero ricco. Si parte con la Sagra del Maccheroncino della Trebbiatura e Cinghiale la prima settimana di Luglio fino a CIBorghi d’ Italia, un festival dedicato alle specialità culinarie e “GustandOffida” una cena itinerante per le vie di Offida. Per finire, l’ultima settimana del mese si svolge la famosa Mangialonga Picena, una passeggiata tra i vigneti accompagnata da piatti della tradizione e vini doc ed il Marche Jazz & Wine Festival. La Sagra del chichi ripieno apre il mese di Agosto, a seguire la Sagra del Castrato e degli Strozzapreti e la Sagra dei Taccu. In questi mesi ogni venerdi sono presenti i mercatini dell’antiquariato dove l’occasione è sempre dietro l’angolo! A settembre troviamo invece L’Offida Opera, una manifestione dedicata alla musica lirica.

Antichi mestieri

Offida
Offida è famosa per l’arte del Merletto a Tombolo, nobile e pregiatissimo ricamo presente nelle griffes più famose al mondo. Pensate che la modella Naomi Campbell incantò il mondo con un vestito realizzato completamente con merletto offidano!! A questo particolare mestiere è stata dedicata una speciale menifestazione chiamata ” la settimana del Merletto”con laboratori, visite guidate e concorsi. E’ presente anche una storica via dove è facile trovare donne di ogni età alla prese con questa lavorazione.

 

Che dire…non merita una visita?

Per vivere al meglio il soggiorno nelle Marche ed immergerti completamente nella realtà di questa terra, il mio consiglio è scegliere tra queste tre ville, dotate di ogni comfort.
Pronto a partire?

Villa Lampone- Campofilone (FM)

Villa Lampone – Campofilone (FM)

Scopri di più

Villa Flora - Campofilone (FM)

Villa Flora – Campofilone (FM)

Scopri di più

Villa Enrica - Smerillo (FM)

Villa Enrica – Smerillo (FM)

Scopri di più